Sindrome del tunnel carpale? Le tue mani si addormentano di notte? Nuovi approcci terapeutici

Contenuti

Lo sai che? Le tue dita formicolano, le tue mani si addormentano di notte? A volte le tue mani si addormentano anche mentre tieni in mano il cellulare, vai in bicicletta o leggi. Se le mani si addormentano spesso, questo è un tipico sintomo dell'insorgenza della sindrome del tunnel carpale (STC). Le persone colpite dovrebbero agire in modo rapido e mirato al primo segno della sindrome del tunnel carpale. Ma non deve essere sempre l'intervento chirurgico. Scopri di più su un nuovo metodo di trattamento delicato e allo stesso tempo efficace per la sindrome del tunnel carpale.

Cosa significa il formicolio alle mani?

All'inizio, il formicolio si verifica spesso solo di notte, ma nel tempo la frequenza aumenta e aumenta l'intorpidimento della punta delle dita. Questo può indicare la presenza della sindrome del tunnel carpale.

Circa un adulto su dieci in Germania soffre di questi sintomi, con le donne particolarmente colpite durante e dopo la menopausa. L'esatta causa alla base della condizione è spesso poco chiara.

Il dolore o l'intorpidimento associati alla sindrome del tunnel carpale sono causati da un aumento di volume del tunnel carpale. Il tunnel carpale, o canale carpale, è un canale attraverso il quale passano i tendini e il nervo mediano, il nervo del braccio medio. I tendini sono circondati da una sottile guaina comunemente chiamata guaina tendinea.

Se sovrautilizzate, queste guaine tendinee possono gonfiarsi, richiedendo più spazio e aumentando la pressione nel tunnel carpale. Con la sindrome del tunnel carpale, la pressione sul nervo mediano aumenta, causando dolore quando il nervo viene pizzicato.

hände schlafen nachts ein karpaltunnelsyndrom
Una sensazione di formicolio alle mani, mani che si addormentano di notte: questi sono i sintomi tipici dell'insorgenza della sindrome del tunnel carpale.

Le mani si addormentano di notte. È così che va.

Di norma, la sindrome del tunnel carpale inizia con le mani che si addormentano e formicolio alla punta del dito medio.Molti malati riferiscono formicolio o fastidio doloroso al pollice, all'indice e al medio. Poco dopo l'intera mano si sente gonfia, il dolore si irradia alla mano e all'avambraccio.

Il dolore carpale tende a manifestarsi durante la notte. Sono accompagnati da una crescente debolezza della mano: è difficile svitare un coperchio, afferrare piccoli oggetti, aprire un bottone.

Se non viene diagnosticata precocemente, possono verificarsi danni irreversibili al nervo mediano e atrofia muscolare nel tenar. Ciò limita fortemente le capacità motorie fini e in particolare i movimenti di presa sono difficilmente possibili.

Fase 1 del trattamento convenzionale:
La stecca di conservazione notturna

Come parte della terapia convenzionale, il medico prescriverà spesso un tutore notturno come primo passo. L'obiettivo di indossarlo mentre dormi è prevenire la torsione inconscia della mano. È importante che la stecca venga effettivamente indossata solo di notte, poiché indossarla durante il giorno può portare all'irrigidimento del polso.

Tuttavia, viene spesso riferito che indossare una stecca notturna è percepito come scomodo e scomodo. Il vero svantaggio, tuttavia, è che mentre può disturbare il sonno, la stecca non ha alcun effetto sulla causa della sindrome del tunnel carpale a lungo termine. La pressione sul nervo mediano rimane invariata perché il tunnel carpale non si allarga.

Fase 2 del trattamento convenzionale: l'operazione

Se i sintomi non migliorano e le mani continuano a formicolare e fanno male, la chirurgia è spesso il passo successivo del piano di trattamento dopo alcune settimane o mesi con il trattamento convenzionale. In un'operazione del tunnel carpale, il legamento carpale viene reciso e il canale del nervo viene quindi allargato.

Questo può essere fatto attraverso chirurgia aperta o minimamente invasiva (endoscopica) e comporta i consueti rischi associati alla chirurgia.

Sindrome del tunnel carpale | Curpal
Le mani fanno male e si addormentano: nel trattamento convenzionale della sindrome del tunnel carpale, alla fine viene sempre eseguita un'operazione.

Quali sono i rischi della chirurgia del tunnel carpale?

Il primo rischio della chirurgia del tunnel carpale è che il taglio del legamento carpale può ledere il nervo mediano, causando danni permanenti. In tali casi, le persone colpite riferiscono dolore persistente subito dopo l'operazione.

curpal® è considerato una terapia manuale e spesso ha successo

Con curpal® ne abbiamo uno per molte persone alternativa tanto attesa sviluppato per il trattamento convenzionale e la chirurgia della sindrome del tunnel carpale.

approccio terapeutico curpal® È:

  • Il tunnel carpale è allungato e allargato
    Con una pressione generata meccanicamente sul dorso della mano, curpal® allunga il legamento carpale che va dal palmo della mano al bordo della mano all'interno della mano e allarga così il tunnel carpale.
  • La pressione sul nervo diminuisce
    Il nervo ora ha più spazio nel tunnel carpale allargato e la pressione viene alleviata. La pressione era la causa del dolore e del disagio.
  • Il dolore e il formicolio diminuiscono
    Di conseguenza, il dolore diminuisce o scompare completamente. Se dovessero riapparire, il tunnel carpale può essere nuovamente allungato con curpal®.

Ecco come viene utilizzato curpal®

La mano è inserita nel dispositivo. Il cuscino d'aria viene gonfiato gradualmente utilizzando una pompa manuale e la pressione viene mantenuta per circa tre minuti. Questo processo viene ripetuto tre volte di seguito e l'intero ciclo viene eseguito tre volte al giorno. In questo modo, il tunnel carpale viene allungato lentamente e costantemente. La maggior parte dei pazienti può vedere miglioramenti significativi dopo poche settimane.

Sindrome del tunnel carpale | Curpal
L'applicazione è molto semplice: la mano viene spinta in un polsino con cuscino d'aria integrato. Questo è gonfiato con la pompa a mano. Questo allunga il tunnel carpale e allevia il dolore. Clicca qui per curpal.

Questo tratto dà al nervo mediano, che attraversa il canale carpale, più spazio, che allevia la pressione sul nervo e allevia i sintomi della pressione del nervo, come formicolio alle dita, dolore notturno o intorpidimento.

Poiché questo metodo delicato non ha effetti collaterali, può essere utilizzato in qualsiasi momento ed è adatto anche durante la gravidanza.

Leggi qui quali sono i principali rapporti online su curpal®. 

Diviso:

Articoli interessanti

Novità sul KTS

Vi terremo aggiornati e vi forniremo informazioni sui metodi di trattamento della sindrome del tunnel carpale.

curpal®

Non sei sicuro?

Fai l'autotest qui