La cassa malati copre i costi di curpal?

karpaltunnelsyndrom behandlung curpal

Contenuti

Fino ad ora, l'unica opzione per le persone affette da sindrome del tunnel carpale era la chirurgia. Adesso è diverso. Con curpal® puoi trattare la sindrome del tunnel carpale senza intervento chirurgico e senza l'uso di un tutore per il polso. Quello che i clienti vogliono sapere sempre più spesso: l'assicurazione sanitaria copre i costi per curpal®?

Ciò che è importante sapere su queste domande è: curpal® è un polsino per l'allargamento del tunnel carpale, ma non è considerato un dispositivo terapeutico, bensì il dispositivo offre un trattamento sintomatico.

A differenza della stecca prescritta dal medico, che ha lo scopo di stabilizzare la mano durante la notte e che offre anche un trattamento sintomatico, quando si utilizza curpal® il tunnel carpale viene alleviato attivamente allungando la mano e applicando una pressione sul dorso della mano .

L'indicazione classica per la sindrome del tunnel carpale è la chirurgia. Tuttavia, il trattamento con curpal® può rendere superflua un'operazione. Lo sentiamo dire ancora e ancora dai nostri clienti. Ecco perché ci viene sempre chiesto perché le compagnie di assicurazione sanitaria non coprano regolarmente i costi per il dispositivo.

Sebbene curpal® abbia un'approvazione medica, non è ancora elencato come ausilio nel catalogo dei prodotti rimborsabili. Questo è esattamente il motivo per cui i costi di acquisto del dispositivo non sono regolarmente coperti dall'assicurazione sanitaria.

Tuttavia, ti consigliamo di chiedere sempre alla tua compagnia di assicurazione sanitaria. Ecco le domande più frequenti.

sindrome del tunnel carpale
La cassa malati copre i costi di curpal?

Leggi la recensione indipendente da focus.online.

Diviso:

Articoli interessanti

Novità sul KTS

Vi terremo aggiornati e vi forniremo informazioni sui metodi di trattamento della sindrome del tunnel carpale.

curpal®

Non sei sicuro?

Fai l'autotest qui